Cari Concittadini, amiamo ricordare che il Movimento Rinnovamento è stato fondato da Fabrizio Cardarelli, insieme ad altri 6 Soci Fondatori (tra i quali ANGELO LORETONI) e di questa origine noi siamo profondamente orgogliosi, come lo si è delle proprie radici. Dopo, varie vicende hanno portato a divisioni, incomprensioni, ruggini che hanno condizionato l'attività della Giunta Cardarelli, senza mai distogliere Fabrizio dal cercare di risolvere ogni problema, spesso riuscendoci, ma sempre con grande sacrificio ed impegno personale. Noi, del Movimento Rinnovamento per Spoleto del 2018, abbiamo capito che il civismo è un valore assoluto che però va declinato in un contesto più ampio, per non rischiare di incappare nei personalismi del passato, nella visione limitatamente cittadina, insomma per aprirsi alle relazioni utili e necessarie con la Regione, con il Governo, con le strutture statali profonde. Per questi motivi, mantenendo ben ferma la nostra impostazione civica, abbiamo visto di buon occhio e condiviso la candidatura a Sindaco del dr. Umberto de Augustinis, in quanto abbiamo individuato in Lui un personaggio in grado di coniugare le diverse istanze che nascono dalla realtà spoletina. In sostanza, noi intendiamo rappresentare lo spirito civico, se necessario anche critico, nell'ambito di una coalizione di respiro nazionale che potrà efficacemente risolvere i problemi della nostra Spoleto. Abbiamo convintamente adottato come nostro messaggio lo slogan "ASCOLTARE PER FARE", in quanto riteniamo che la PARTECIPAZIONE, l'ASCOLTO, la CONDIVISIONE, siano i veri motori propulsori di una Amministrazione e, anche, del modo di essere di una lista civica come RINNOVAMENTO PER SPOLETO. A nostro avviso, andrebbe istituito un ASSESSORATO ALLA PARTECIPAZIONE, come segno tangibile e fattuale della necessità della vicinanza ai cittadini e della fiducia di questi nella Istituzione cittadina.

X